Tribunale di Palermo (Sentenza n. 2130/2017 pubbl. il 05/07/2017 ) – Riconoscimento servizio reso nelle scuole paritarie

luglio 10, 2017 /

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Anche il Tribunale di Palermo (Sentenza n. 2130/2017 pubbl. il 05/07/2017 ) ha accolto il ricorso di una docente – patrocinata dagli Avv.ti Christian Conti ed Alessio Ardizzone – avente in oggetto sia l’impugnazione del trasferimento nell’ambito della mobilità che, soprattutto, il riconoscimento del servizio pre-ruolo svolto in Istituti paritari, tanto ai fini della mobilità stessa, quanto per la c.d. ricostruzione della carriera.
Il Tribunale ha quindi ordinato all´Amministrazione scolastica, previa disapplicazione della disposizione contenuta nel C.C.N.I. dell´8.04.2016, di rettificare la graduatoria di mobilità in favore della ricorrente, tenendo conto del maggior punteggio riconosciuto – nella specie ulteriori 21 punti – e di disporre l’assegnazione definitiva della sede scolastica in base al punteggio rettificato.
Il principio affermato dal Tribunale di Palermo, D.ssa Paola Marino, assume peraltro rilevanza anche con riferimento all’ultima mobilità volontaria docenti per l’anno scolastico 2017/2018, dato che anche in questo caso il MIUR ha considerato irrilevante ai fini della nuova mobilità il servizio pregresso reso nelle paritarie.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.